Le Auto

Lancia Delta Evoluzione I

Tanto tuonò, che piovve. A seguito delle numerosissime richieste di appassionati, Rally Factor Driving School propone questo fantastico esemplare di Delta Integrale Evoluzione, completamente restaurato da zero, con motore, trasmissione, sospensioni, freni, interni, elettronica completamente nuovi.

Il 1991 vede la nascita di un'auto che dagli appassionati dei rally di tutto il mondo annoverano tra le più belle mai costruite e indiscutibilmente tra le più vittoriose: la Lancia Delta Integrale Evoluzione.

Mitsubishi Lancer Evo VI

La Lancer Evo VI è arrivata nel 1999 con alcune piccole modifiche dopo i cambiamenti del regolamento WRC.

 

Il motore produce la stessa potenza della EVO V, ma è stato migliorato nell'affidabilità e nella risposta.

 

Il raffreddamento è stato migliorato usando fendinebbia più piccoli ed una nuova ventola, mentre il radiatore dell'olio è stto ingrandito come le prese d'aria sul paraurti.

 

Subaru Impreza STI

In questa berlina c'è il meglio della tecnologia rallistica di fine anni '90. Motore Boxer per un baricentro più basso possibile, trazione integrale simmetrica AWD per una ripartizione dei pesi più omogenea possibile.

 

Propulsore di 2.000 cc., un turbocompressore e 16 valvole le forniscono le prestazioni adatte a vincere 3 Titoli Mondiali Rally ('95 '96 '97).

 

Questa versione STI (non importata in Italia), dispone di 320 cv e 1230 kg di peso, per un'emozione di guida senza paragoni.

 

Alfa 75 Race Car

Erede della Giulietta '77, l'Alfa 75 venne presentata alla stampa l'11 maggio del 1985 per festeggiare il 75º anniversario dell'Alfa Romeo.

La squadra corse ufficiale dell'Alfa Romeo iscrisse alcune 75 Turbo Evoluzione alla prima stagione del WTCC nel 1987, facendo gareggiare nomi importanti dell'automobilismo sportivo come Alessandro Nannini, Nicola Larini e Giorgio Francia mentre nel DTM dello stesso anno una 75 venne affidata a Kurt Thiim. 

Questo modello, completo di roll-bar e tutto il necessario per gareggiare in Gr. A, dispone di propulsore che eroga 185 cv e un peso di 980 Kg.

Nissan Skyline R33

Nel 1993 debutta la quarta generazione di Skyline, con il nome di R33.

E stata una supercar dalle grandi qualità, dalla tecnica innovativa, affascinante e veloce. E' stata ed è tuttora una delle vetture preferite dai tuner più estremi: fate un giro in internet e troverete elaborazioni fino ad oltre 1000 CV!

La famosa trasimissione della BBC Top Gear l'ha definita come l'unica vera supercar giapponese

L'esemplare in nostro possesso vanta di un turbo in ceramica e una potenza massima di 380 cv!

Clio RS

La Clio III RS è stata l'unica versione sportiva della gamma Clio III, ed era caratterizzata esternamente da un kit carrozzeria specifico, il quale comprendeva parafanghi maggiorati, prese d'aria dietro ai parafanghi anteriori ed estrattore d'aria posteriore. Il motore, direttamente derivato da quello della precedente RS (e quindi imparentato anche con il 2 litri della Williams), era in grado di erogare fino a 197 CV di potenza massima. 

Questo esemplare ha una preparazione base. I suoi 215 cv garantiscono prestazioni e divertimento.