Corsi Guida Sicura

Corsi Guida Sicura

 Sono rivolti a:

  • Dipendenti aziendali automuniti (D.Lgs.81/08 + Punti INAIL OT24)
  • Enti (Anas Strade, Società di raccolta rifiuti, Vigili Urbani, Operatori ASL)
  • Società di soccorso (118, Croce Rossa…)
  • Corrieri e Manutentori
  • Normali utenti della strada e neopatentati
  • Agonisti ed appassionati

Il corso è valido oltre che per i lavoratori, anche come aggiornamento per RSPP, RSPP Datore di Lavoro, Dirigenti, Preposti, RLS.

 

I vantaggi dei Corsi di guida sicura aziendali

  • Assegnano complessivamente fino a 150 punti INAIL
  • Ottemperano anche al D.Lgs.81/2008 per dipendenti automuniti
  • Attenzione alla formazione e il benessere del lavoratore
  • Formazione del personale (d.lgs 81)
  • Maggiore sicurezza
  • Meno infortuni sul lavoro
  • Meno infortuni in-itinere
  • Maggiore Responsabilità Sociale di Impresa

    La soddisfazione del personale aziendale:
  • Effetto INCENTIVE
  • Effetto TEAM BUILDING
  • Esperienza di formazione oltre le aspettative
  • Attività divertente per il personale impegnato!

    Il risparmio per l'azienda:
  • Riduzione dei costi aziendali assenza per infortunio
  • IVA 100% detraibile
  • Riduzione dei canoni leasing vetture aziendali
  • Costo della formazione 100% deducibile
  • Possibilità di Finanziamento del corso (Fondi Paritetici Interprofessionali)
  • Riduzione dei consumi e degli interventi di manutenzione dei veicoli
  • Riduzione dei costi assicurativi dei veicoli aziendali
  • Riduzione del premio INAL per prevenzione e sicurezza

 

Ricordiamo che la riduzione del tasso medio della tariffa INAIL risulta significativa:

Fino a 10 Dipendenti 28%
Da 11 a 50 Dipendenti 18%
Da 51 a 200 Dipendenti 10%
Oltre 200 Dipendenti 5%

 

 

Considerando che circa il 50% degli infortuni mortali avviene sulle strade alla guida di un veicolo e che l’auto è un’ “attrezzatura” di lavoro per molti lavoratori, è fondamentale procedere con una corretta formazione sui rischi alla guida.

Il D.Lgs. 81/2008 prescrive misure per la tutela della salute e per la sicurezza dei lavoratori durante il lavoro, in tutti i settori di attività pubblici o privati. I rischi che derivano dalla guida dell’autoveicolo aziendale fanno parte di quelli collegati allo svolgimento della mansione lavorativa. L’obiettivo: migliorare la sicurezza di guida del personale viaggiante, patrimonio fondamentale delle Aziende, con ulteriori vantaggi sulla tutela e la buona conservazione del parco vetture aziendale.

Già alcune sentenze della Corte di Cassazione (es: la n.3970 dell’aprile 1999) hanno specificato che il rischio generico della strada può diventare “rischio specifico di lavoro”.

Quindi in capo al datore di lavoro esiste un forte obbligo di formazione ed informazione del rischio guida, quando questo consiste nell’utilizzo del veicolo aziendale sia per mansione lavorativa, autisti professionisti, sia come mezzo strumentale, da assimilarsi ad una vera e propria “attrezzatura”, per chi utilizza il veicolo all’interno dei compiti lavorativi da svolgere.

Tale obbligo di formazione ed informazione non può, chiaramente, essere sostituito con il mero controllo del documento “patente di guida” e del suo corso di validità da parte del datore di lavoro. Questo controllo, seppur dovuto e necessario per poter utilizzare il veicolo, non solo aziendale, non è più ritenuto sufficiente a garantire un’adeguata ottemperanza delle leggi vigenti nel momento che il rischio “guida del veicolo” viene assimilato alla “sicurezza e salute dei lavoratori sul luogo di lavoro”.

Anche l’INAIL premia le aziende che fanno corsi di guida sicura con importanti sgravi al raggiungimento di 100 punti (tramite il modello OT24) con corsi di formazione, come previsto dalla normativa vigente sulla salute e sicurezza sul lavoro.

 

Come si svolgono i nostri corsi

Abbiamo ideato un format di 8 ore che include 3 percorsi formativi distinti, specificamente studiati per i dipendenti automuniti, con 3 diversi registri ed attestati.
Verranno assegnati complessivamente fino a 150 punti INAIL, garantendo quindi la possibilità, in una sola giornata, di raggiungere più di quanto serve per richiedere la riduzione del premio.

Corso A – (6 ore – 80 punti) – Corso teorico pratico di guida sicura con verifiche di apprendimento.
Corso B – (1 ore – 30 punti) – Programma di educazione a migliori stili di vita, prevenzione all’uso di sostanze psicotrope o stupefacenti o abuso di alcol, alimentazione corretta.
Corso C – (1 ore – 20/40 punti) – Rilevazione ed analisi di incidenti stradali occorsi. Come richiesto dalla normativa, verrà ampiamente documentato con:

– programmi, datati e firmati, dei corsi di formazione svolti, con indicazione del soggetto erogatore dei corsi stessi;
– elenco presenze firmato dai lavoratori partecipanti;
– elenco dei lavoratori adibiti all’autotrasporto o addetti all’utilizzo dei veicoli aziendali;
– elenco dei veicoli utilizzati dall’azienda.

I corsi si svolgono in mini circuiti o kartodromi in tutta Italia, dove riusciamo a simulare al meglio le condizioni di circolazione stradale. Su richiesta li organizziamo nella Vostra Provincia annullando di fatto i costi di trasferta. Vengono utilizzate nostre autovetture e furgoni, ma su richiesta anche i Vostri mezzi per una formazione più specifica.

I corsi sono finanziabili anche integralmente con fondi interprofessionali (fondimpresa, fondirigenti, fondartigianato ecc). Vantiamo partnership con aziende specializzate nella gestione di queste pratiche.

  

Contattateci al più presto per avere maggiori informazioni sui nostri corsi ed ottenere la vostra riduzione!

 

 

Mod. OT24 2019Mod. OT24 2019 [161 Kb]